Lug 142018
 

papa-francesco-731x1024(…continua discorso del Papa ai Giovani iniziato nel numero precedente)

“Qualcuno pensa che sarebbe più facile tenervi ‘a distanza di sicurezza’, così da non farsi provocare da voi”.

La Chiesa vuole ascoltare tutti i giovaniSottolinea anche che quando qualcuno vuole fare “una campagna o qualcosa”, loda i giovani ma non li interpella. “Ma la gente non è sciocca” e capisce, afferma ricordando un motto spagnolo che dice: “Loda lo scemo e lo vedrai lavorare” ma i giovani non lo sono, rimarca con forza. E questa Riunione pre-sinodale vuole proprio essere segno della volontà della Chiesa di mettersi in ascolto di tutti i giovani, nessuno escluso: “Se mancate voi, ci manca parte dell’accesso a Dio, a noi”.

Il Sinodo di ottobre, infatti, si propone di sviluppare le condizioni perché i giovani siano accompagnati nel discernimento vocazionale. “Dio ha fiducia in voi, vi ama e vi chiama” gli assicura il Papa. E il prossimo Sinodo sarà anche un appello rivolto alla Chiesa, perché riscopra un rinnovato dinamismo giovanile. Anche io, in questo momento, vi rivolgo la domanda, a ognuno di voi: “Cosa cerca? Tu, cosa cerci nella tua vita?”. Dillo, ci farà bene ascoltarlo. Dillo, di questo abbiamo bisogno: di sentire il vostro cammino nella vita. Cosa cerchi? I vostri coetanei e i vostri amici, anche senza saperlo, aspettano anche loro una chiamata di salvezza. Il Papa ricorda anche di aver letto alcune e-mail del questionario messo in rete dalla Segreteria del Sinodo e si dice colpito dell’appello di diversi giovani: chiedono agli adulti di stargli vicino, hanno bisogno di punti di riferimento. Una ragazza segnalava i pericoli, tra cui l’alcool, la droga, una sessualità vissuta in maniera consumistica. Il suo grido per un mondo giovanile che va sempre più a rotoli, “richiede attenzione”, sottolinea Francesco.
Leggi tutto »

Lug 142018
 

donmarioalbertini

Mandati a evangelizzare. Il vangelo di Gesù, che è ora affidato ai suoi discepoli, è annuncio di salvezza, promessa di una vita piena ed eterna. È questo vangelo il cibo di cui hanno bisogno anche gli uomini d’oggi, spesso disorientati nella loro inconcludente ricerca di come saziare la loro fame di verità e senso.

Commento di don Mario Albertini

Erano stati chiamati dalle più diverse situazioni (pescatori, esattori delle imposte, eccetera), e adesso sono mandati allo sbaraglio: devono portare dovunque la parola di Gesù; possono servirsi dei mezzi umani, ma non devono contare su di essi bensì esclusivamente sulla forza della missione ricevuta. E sanno che la loro parola sarà accolta da alcuni ma rifiutata da molti – ma non importa: l’eventuale probabile fallimento non impedirà loro di continuare ad annunciare la verità di Dio. Leggi tutto »

Parrocchia san Giovanni - Sacile

Parrocchia san Giovanni – Sacile

* SETTIMANA: 14 luglio – 22 luglio 2018 * SABATO 14 – Ore 19.00 – S. Messa prefestiva DOMENICA 15: XV^ domenica del tempo ordinario – : SS. MESSE: ore 08.00  – 10.30 –  S. Messa per la comunità  Commento: Il discepolo di Gesù ne continua la missione. Come Lui, è chiamato a costruire il Regno con parole e con gesti che rivelano l’amore […]

Parrocchia san Giacomo - Vitorio Veneto

Parrocchia san Giacomo – Vitorio Veneto

* SETTIMANA: 14  luglio – 22 luglio 2018 * Sabato 14 – Ore 19.00 – Messa prefestiva.  Domenica 15 – XV^ domenica del tempo ordinario –  SS. Messe Ore 8.30 – 9.30 (in monastero) – 10.30. Lunedì 16 – S. Messa – ore 7.30 (San Fermo) Martedì 17  – S. Messa ore 7.30 (San Fermo) Mercoledì 18  – S. Messa ore 7.30 (Sant’Antonio) Giovedì […]