Sant’Ignazio di Antiochia, patrono dei sacerdoti di casa san Raffaele

 Unione Sacerdotale  Commenti disabilitati su Sant’Ignazio di Antiochia, patrono dei sacerdoti di casa san Raffaele
Ott 202018
 

don-egidio01

Omelia di don Egidio Menon alla celebrazione eucaristica

“Sono frumento di Dio: macinato dai denti delle fiere, diventerò pane puro di Cristo”. Tutti conosciamo la frase con cui S. Ignazio paragona la fine della sua vita con la fine del chicco di grano.

Gesù invece ci invita a riflettere sul chicco di grano al suo inizio, quando viene gettato in terra. Là, nel silenzio, nell’abbraccio della terra, esso si trasforma, sviluppa la potenza vitale che ha in sé, raggiunge il suo completo sviluppo, che noi vediamo nella spiga. P. Rossetto ci invita a guardare proprio a questo quando scrive per noi preti: “Divenire frumento non paglia, frumento per l’unione dei chicchi in una sola spiga”. (Frumento, 81)

Grano di frumento in vista dell’unione di molti grani. Leggi tutto »

Don Giuseppe e la sua missione continua…..

 Unione Sacerdotale  Commenti disabilitati su Don Giuseppe e la sua missione continua…..
Feb 052017
 

Il prossimo 13 febbraio ricordiamo i tre anni della Vita Piena di D. Giuseppe Menon presso il Padre. In Brasile hanno gioito e ringraziato il Padre per la “sua” ultima realizzazione. 

“PER  LA  MAGGIOR  GLORIA  DEL  PADRE  CHE  CI  AMA”

“Se siamo missionari è anzitutto perché Gesù ci ha detto: «In questo è glorificato il Padre mio: che portiate molto frutto» (Gv 15,8). Al di là del fatto che ci convenga o meno, che ci interessi o no, che ci serva oppure no, al di là dei piccoli limiti dei nostri desideri, della nostra comprensione e delle nostre motivazioni, noi evangelizziamo per la maggior gloria del Padre che ci ama”. (La gioia del vangelo, 267)

dongiuseppemenon

Leggi tutto »

DON EGIDIO DAL CIAD

 Unione Sacerdotale  Commenti disabilitati su DON EGIDIO DAL CIAD
Feb 212016
 

QUARESIMA  CON  L’AFRICA

Carissimi:  come ho fatto per l’Avvento, vorrei arrivare tra voi all’inizio della Quaresima per aiutarvi a viverla in dimensione veramente missionaria. Vorrei trasmettervi un semplice invito ad aprire bene gli occhi su alcune realtà del continente africano (almeno quelle dei paesi più vicini al Ciad), che forse non giungono ai vostri occhi e alle vostre orecchie. Spero possano diventare per tutti stimolo di Vita.

      *   In Libia si torna a parlare di possibili nuovi raid aerei francesi contro i seguaci del Gruppo stato islamico. Si parla di azione di difesa in nome dell’Europa. Ma si tace su un’altra realtà. A suo tempo, Gheddafi aveva il progetto di creare una moneta unica per tutti gli stati africani, capace di soppiantare il Franco Cfa sostenuto dalla Francia. La quale non ha esitato ad eliminarlo, coinvolgendo molti altri paesi, tra cui l’Italia: con la sua iniziativa, Gheddafi stava mettendo in pericolo l’influenza francese in Africa. – Tenendo presente questo, chiediamoci: oggi si vorrebbe intervenire in Libia per “tranquillizzare l’Europa”, o per continuare il progetto di neo-colonialismo, per mantenere e rinnovare un dominio (mascherato, ma reale) su tutta l’area africana? Leggi tutto »

Palestina: “la terra del Santo”

 Unione Sacerdotale  Commenti disabilitati su Palestina: “la terra del Santo”
Gen 232016
 

VoltoGRANELLI DI POLVERE DELLA TERRA E DELLA PAROLA DEL SANTO

(Don Egidio Menon). Non è un diario del pellegrinaggio realizzato dal 12 al 19 giugno 2014. È una sua ‘rivisitazione’, fatta con calma nei giorni e settimane seguenti, alla luce non solo dei ricordi, ma specialmente della Parola di Dio: una riflessione biblica suscitata da luoghi, persone o situazioni incontrate. Una rivisitazione personale fatta per non dimenticare, ma soprattutto per continuare a riflettere e… per vivere.

Proprio perché non si tratta di un diario, non seguo strettamente l’ordine cronologico o geografico delle visite effettuate, preferendo unire le riflessioni per temi, enunciati nei 20 titoli.

Molte delle riflessioni prendono lo spunto o trascrivono, più o meno fedelmente, i suggerimenti offertici passo passo da Don Giacomo: lo ringrazio di cuore.

Affido questi “granelli di polvere” allo Spirito perché “è lo Spirito che dà la vita” (Gv 6,63).

pdf_icon Granelli di polvere della Terra e della Parola del Santo