Nov 152019
 

download Il 1° aprile 1941 il giovane don Albino Luciani iniziava un’attività di pubblicista, collaborando con il settimanale diocesano di Belluno. I primi articoli uscivano mentre in Europa ruggivano macchine di guerra e in Italia imperava il fascismo. Colpisce un brano del febbraio 1942 sulle radici cristiane del “nuovo ordine europeo”, in cui il Vangelo dovrà essere “l’anima della nuova Europa”. Luciani prendeva le mosse da un’affermazione di Pio XII, per il quale “la causa dei mali odierni è la ribellione al cristianesimo”. Ma papa Pacelli non era solo nel dire questo, e don Albino trascriveva anche l’opinione di un filosofo fascista, le cui righe destano stupore se immaginate sulle colonne di una rivista del regime: “Oso dire che la nuova Europa non si mette a posto né con le armi, né con gli interessi, né con le idee […] Da correggere è anzitutto la concezione romantica dell’idea nazionale… Da correggere è anche l’assolutezza dell’idea di Stato… bisogna contrapporre l’idea di una unità spirituale europea… con la super razza, col super nazionalismo, il nuovo codice europeo non si fonda”. E Luciani commentava: “Pare di sentire un’eco dei messaggi papali!”. Con il passare degli anni le convinzioni non cambiarono. Il 14 marzo 1978 – sei mesi prima della sua morte, il 28 settembre di 41 anni fa – il futuro papa Giovanni Paolo I parlò anche di Europa davanti al Rotary Club di Venezia, interpellato perchè nella primavera del 1979 si sarebbero tenute le prime elezioni per il Parlamento europeo. Con la consueta chiarezza, il patriarca Luciani analizzava lo stato dell’arte, evidenziando i fattori storici, che avevano portato alla nascita degli organismi sovranazionali: “La Comunità Economica Europea si è proposta fin dal nascere […] l’eliminazione tra gli associati degli ostacoli alla libera circolazione delle persone, dei servizi e dei capitali; una comune politica dell’agricoltura e dei trasporti; garanzie per tutelare la concorrenza; un fondo sociale europeo per migliorare l’occupazione e altro ancora. E’ qualcosa di più che un’unione doganale, anche se insufficientemente politica”. Leggi tutto »

Nov 152019
 

donmarioalbertini. Lo sguardo di Gesù abbraccia la storia umana, vede le sofferenze dei discepoli, ma offre anche un futuro di speranza: nel suo sguardo la “fine del tempo” non incute paura, ma esorta a vivere l’oggi in modo responsabile, orientato alla pienezza attesa

Commento di don Mario Albertini

E’ una catastrofe, quella annunciata dal vangelo di oggi, ma a capirla bene è una buona catastrofe! – e la prima lettura ci aiuta a capirla così: il giorno del Signore sarà “un giorno rovente” per coloro che commettono ingiustizia, ma “per voi, (speriamo di essere noi, questi) per voi cultori del mio nome, sorgerà il sole di giustizia”. Come dire: per voi, se mi sarete fedeli, tutto sarà per il bene. Di fronte al tempio di Gerusalemme, che era un vero capolavoro, e che era considerato indistruttibile, Gesù dice a quelli che gli stavano dattorno e che, come lui, si erano fermati a contemplare quell’edificio: “Di tutto quello che ammirate, non resterà pietra su pietra”. Leggi tutto »

PARROCCHIA SAN GIOVANNI - SACILE

PARROCCHIA SAN GIOVANNI – SACILE

* SETTIMANA: 16 – 24  novembre  2019 *   SABATO 16  – Ore 18.00 – S. Messa prefestiva. DOMENICA 17: XXXIII^ DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO –  ORE:   08.00: S. Messa – 10.30 –  S. Messa per la comunità -Battesimo di Rizzi Canaglia Luigi. – 50^ di matrimonio di Polese Giuseppe ed Esther  Commento: Prima della venuta finale di Gesù come Re glorioso, i suoi discepoli dovranno subire persecuzioni e violenze: […]

PARROCCHIA SAN GIACOMO - VITTORIO VENETO

PARROCCHIA SAN GIACOMO – VITTORIO VENETO

* SETTIMANA: 16 – 24 novembre 2019 * SABATO  16 – Ore 18.30 In chiesa, prefestiva DOMENICA 17 – XXXIII^ DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO –  SS. Messe: Ore 8.30 – 9.30 – (in monastero)  –  Ore 10.30. Celebrazione del Battesimo LUNEDì 18  –   S. MESSA : Ore 16.00 (In grotta) MARTEDì 19 – S. MESSA: Ore 107.30  (In grotta) MERCOLEDì 20 –  S. MESSA:  Ore 16.00  (In grotta) GOVEDì […]