CHIESA E FAMIGLIA:

 Spiritualità  Commenti disabilitati su CHIESA E FAMIGLIA:
Lug 162022
 

VITA

VERA

CHIESA E FAMIGLIA, VITA VERA, NON BACCHETTE MAGICHE

Alla fine l’immagine più efficace per raccontare il senso dell’Incontro mondiale delle famiglie rimane quella del prezioso poliedro «costituito da molte legittime preoccupazioni e da domande oneste e sincere» a cui papa Francesco ricorre nell’introduzione di Amoris laetitia. Perché, a rischio di essere ripetitivi, occorre tornare lì per comprendere davvero quello che è successo nei giorni scorsi a Roma e in tante altre diocesi cattoliche del mondo. Occorre tornare alle indicazioni coraggiose e originali del documento uscito dalla lunga stagione sinodale, al profondo cambio di prospettive pastorali sollecitato da Francesco, ma anche al disorientamento registrato in parte della Chiesa, chiamata ad abbandonare la tranquillità rassicurante del “si è sempre fatto così” per avviare un rinnovamento tanto radicale quanto impegnativo e incerto nei risultati. Leggi tutto »

RISCOPRIAMO IL GUSTO DEL PANE

 Spiritualità  Commenti disabilitati su RISCOPRIAMO IL GUSTO DEL PANE
Lug 082022
 

LA LITURGIA E’ INCONTRO…

RIPARTENZA VERSO GLI ALTRI

La liturgia non è rito fine a se stesso. Né tanto meno esercizio di uno «spiritualismo astratto» , avvolto in un «fumoso senso del mistero». La liturgia fonte e culmine della vita cristiana, così come la definisce il Concilio Vaticano II, è soprattutto sorgente di evangelizzazione, espressione privilegiata – per usare una delle frasi care a Francesco – della Chiesa in uscita.  Leggi tutto »

LA CHIESA E’ MADRE:

 Spiritualità  Commenti disabilitati su LA CHIESA E’ MADRE:
Lug 012022
 

FA E CHIEDE PACE PURE QUANDO IL MONDO NON CAPISCE

PARTE PRIMA – Le festività pasquali hanno fatto risuonare, in più momenti, l’annuncio evangelico di pace, di amore e di fratellanza. Ha fatto riflettere e pregare, in silenzio, la Via Crucis al Colosseo: con la croce portata da una donna ucraina e una russa. Il Papa ha invocato, con forza, la riconciliazione. Eppure c’è stato chi non ha capito e ha criticato. Tra i non cristiani ci sono coloro che vorrebbero un Papa-cappellano delle Armate occidentali: banditore di crociate. Leggi tutto »

ECCO CHI SONO I SANTI

 Spiritualità  Commenti disabilitati su ECCO CHI SONO I SANTI
Giu 182022
 

PAPA LUCIANI, sarà beatificato il 5 settembre 2022 a Roma, in Piazza san Pietro

Forse il modo migliore per celebrare i dieci nuovi Santi proclamati dal Papa (domenica 15 maggio alle 10 in piazza San Pietro) è partire dai loro fallimenti umani. Prendiamo Charles de Foucauld, straordinario gigante della fede, tanto da essere definito nell’ultima enciclica «fratello universale». A leggere la sua vita con le categorie laiche del successo, è stato un perdente totale. Zero conversioni, nessun istituto religioso fondato, ucciso proprio dai predoni da cui voleva difendere la comunità che aveva scelto di servire. E lo stesso vale per Titus Brandsma, apostolo della buona stampa, assassinato in un lager nazista dalla dittatura criminale di cui denunciava gli orrori. E che dire di madre Santocanale che alle comodità da nobildonna preferì l’attenzione agli ultimi, ai diseredati, a quelli che non avevano la possibilità di contraccambiare nulla? Il discorso cambia se leggiamo cosa hanno scritto, detto o fatto prima di morire. Leggi tutto »

Il vero mondo di essere felici è rendere felici gli altri

 Spiritualità  Commenti disabilitati su Il vero mondo di essere felici è rendere felici gli altri
Giu 112022
 

Posso forse io cambiare il mondo?

Posso forse io cambiare il mondo? Forse no, un uomo, da solo, non ce la può fare. E, forti di questa convinzione, tiriamo i nostri remi in barca. Io la mia parte l’ho fatta, ora tocca ai giovani. Lord Robert Baden-Powell of Gilvell, il fondatore dello scoutismo, nell’ultimo messaggio ai suoi ragazzi, tra l’altro, scrisse che «il vero modo di essere felici è quello di procurare la felicità agli altri. Cercate di lasciare questo mondo un po’ migliore di quanto non l’avete trovato e, quando suonerà la vostra ora di morire, potrete morire felici nella coscienza di non avere sprecato il vostro tempo, ma di avere fatto del vostro meglio».  Leggi tutto »